Curiosità

Dov’è nata la pizza?

La regione Campania è una delle regioni italiane con le radici culinarie antichissime.

Sin dai tempi antichi, è sempre stata un territorio fertile con un clima perfetto, ottimo per la coltivazione e l’allevamento degli animali.

Da ciò quindi, derivano dei prodotti gastronomici (ma anche enogastronomici) che hanno caratterizzato e distinto il territorio italiano in tutto il mondo.

La pizza, è uno di quei prodotti.

Le sue radici sono antichissime, attraverso tantissime ricerche, si pensa che risalga addirittura al 2000 a.C., ma le fonti ancora non sono certe. Anche perché si dice che veniva chiamata pizza, ma ancora non aveva assunto le sembianze della pizza che conosciamo tutt’ora, era semplicemente una sorta di pane appiattito che veniva chiamato con il nome di “Pitta”.

Solo verso le fine del ‘700 abbiamo dei documenti che attestano l’esistenza della pizza nella regione campania, più nello specifico, della pizza margherita e della pizza marinara. Risulta che quest’ultima, sia nata addirittura ad inizio del ‘700.

Ma la pizza per cui il nostro paese è famoso è la pizza margherita, ma perché si chiama pizza margherita?

Il nome “Margherita” è stato scelto dal cuoco che si occupò di preparare la pizza, tutto ciò per omaggiare la Regina Margherita di Savoia. Nasce quindi, nella regione Campania, per “raffigurare” la bandiera dell’Italia. Il cuoco, un certo Raffaele Esposito, scelse di creare una pizza tricolore, per cui era caratterizzata dai colori:

– Verde (per il basilico);
– Bianco (per la mozzarella);
– Rosso (per i pomodori).

Pian piano, la pizza iniziò a diffondersi in tutta la regione Campania, poiché ebbe un successo strabiliante in casa Savoia. Durante il dopo guerra inizio a diffondersi anche nel settentrione italiano, negli successivi alle guerre raggiunse anche l’estero anche grazie all’emigrazione.

Infatti ci sono tantissimi pizzaioli che sono emigrati all’estero ed hanno aperto pizzerie in tutto il mondo, riscuotendo un successo.

All’estero, tantissimi imprenditori americani hanno investito in delle vere e proprie catene di fast food che si occupano di vendita di pizza.

Ma capite da voi che, essendo un fast food, i prodotti non saranno freschissimi e genuini come i prodotti di qualità delle nostra terra, per cui la qualità di un fast food che vende pizza in America, non arriverà neanche lontanamente a toccare la qualità di una pizzeria italiana della regione campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *